Pasta di zucchero ricetta senza latte e senza glutine

Pasta di zucchero ricetta senza latte e senza glutine

Vediamo subito insieme come preparare Pasta di zucchero ricetta senza latte e senza glutine.

La Pasta di zucchero ricetta senza latte e senza glutine può essere utilizzata come copertura o per realizzare tante decorazioni.

Procedimento

500 g Zucchero a velo
40 g Acqua
5 g Gelatina in fogli
50 g Glucosio
20 g Margarina a panetto
1 Vanillina

Procedimento

In un pentolino versate l’acqua fredda e mettete dentro i fogli di gelatina a pezzi, quindi lasciatela reidratare per circa 15 minuti.

Intanto,  in una ciotola setacciate lo zucchero a velo e la vanillina.

Trascorso 15 minuti la gelatina sarà completamente ammorbidita, quindi strizzatela ed aggiungete nel pentolino anche il glucosio e la margarina.

Quindi portate tutto su un fuoco a fiamma bassa, in modo che la gelatina si scioga completamente. Non portate a bollore, tenete presente che la gelatina si scioglie già a 60 °C.

Quindi togliete il pentolino dal fuoco e continuate a mescolare energicamente fino ad un composto senza grumi.

Se la gelatina non è completamente sciolta, riportate sul fuoco.

Versate questo liquido al centro dello zucchero a velo già setacciato, quindi cominciate ad incorporarlo con una forchetta. A questo punto potete cominciare  a lavorare il  composto con le mani.

Fate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente, quindi conservate la pasta di zucchero così avvolta dentro un sacchetto da freezer.

Leggi anche questa ricetta per preparare la pasta di zucchero

La pasta di zucchero fatta in casa è pronta per l’utilizzo.

Il consiglio è quello di farla comunque riposare un paio di ore prima di utilizzarla.

Per colorare la pasta di zucchero è consigliabile utilizzare dei colori in gel oppure in polvere che garantiscono risultati brillanti.

Visita lo shop per trovare prodotti senza glutine e bio con un click.

Prova i salatini senza glutine

Leggi anche qui

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine e senza latte.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

Pastiera napoletana senza glutine

Pastiera napoletana senza glutine

Per preparare la Pastiera napoletana senza glutine ho sostituito il grano con il grano saraceno

La versione di cuciniamoli della Pastiera napoletana senza glutine è anche senza latte.

Ho sostituito la ricotta con lo stracchino a base di soia. Devo dire un risultato davvero sorprendente.

Vediamo subito insieme quali sono gli ingredienti necessari per preparare questo dolce tradizionale della pasticceria napoletana.

Ingredienti

Per la frolla

350 gr di farina senza glutine mix dolci nutrifree

50 g di farina di mandorle

160 gr di margarina a pomata e una noce di strutto

130 gr di zucchero semolato

1 uovo medio
2 tuorli piccoli

una bustina di vaniglia
buccia grattugiata di 1 limone

1 pizzico di sale

Per la crema

270 gr di stracchino di soia
300 gr di zucchero
3 uova medie
2 tuorli medi
1/2 cucchiaino di cannella
4 cucchiai di aroma di fiori d’arancio se utilizzate quello diluito;
70 gr di canditi misti

Per crema di grano:

300 gr di grano cotto saraceno
250 gr di latte di soia
buccia intera di 1 arancia
buccia intera di 1 limone
25 gr di strutto

Procedimento

Per preparare la pastiera cominciate dalla frolla. Io consiglio di preparare la pasta frolla  il giorno prima e lasciarla riposare in frigo 24 ore.

Quindi, sul piano di lavoro setacciate le farine, unite un pizzico di sale. Formate una fontana.
Al centro aggiungete la margarina e la noce di strutto con lo zucchero e le uova. Aggiungete la buccia grattugiata del limone e la vaniglia. Lavorate a mano fini ad ottenere un panetto liscio e compatto.
Coprite e fate riposare 24 ore.

Quindi, trascorso il tempo di riposo procedete a preparare la crema
Per prima cosa passate alla cottura del grano. In un pentolino versate il grano saraceno cotto in precedenza. Se usate il grano saraceno decorticato non sarà necessario tenerlo in ammollo. Potete cuocerlo con acqua per circa 20 minuti.

Leggi qui la ricetta della pastiera di Benedetta Rossi

Una volta cotto il grano saraceno aggiungete un pizzico di sale la scorza di arancia e di limone ed una noce di strutto. Portate a sfiorare il bollore, ci vorranno pochi minuti: aiutatevi con una forchetta a schiacciare il grano mentre cuoce e mescolate sempre. Unite poi il latte e lasciate cuocere fino a raggiungere una consistenza cremosa. Fate attenzione a non ridurre troppo il grano che dovrà comunque mantenere la sua consistenza.  Dunque, tenete da parte e lasciate raffreddare.
Poi, in una ciotola unite lo stracchino con lo zucchero e gli aromi. Mescolate fino a ottenere una consistenza morbida e fate riposare per circa 30 minuti.
Trascorso il tempo recuperate il composto di grano oramai freddo, eliminate le scorze degli agrumi e trasferite in una ciotola capiente. Aggiungete il cedro candito a cubetti  mescolate rapidamente.
Quindi, recuperate la ciotola con la crema di stracchino ed unitela al grano, quindi mescolate A questo punto aggiungete le uova.

Volendo potete aggiungere 100 g di crema pasticcera senza latte, clicca qui per la ricetta. Poi, riprendete la pasta frolla stendetela a uno spessore di un cm, foderate la tortiera.

Infine, aggiungere il ripieno e formate delle strisce decorative.
La pastiera napoletana a questo punto è pronta per cuocere in forno statico preriscaldato a 180°, per circa un’ora e mezza.
Sfornate poi la pastiera napoletana e lasciate che raffreddi completamente.

Consiglio di gustarla dopo almeno 24 ore.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

Visita lo shop per trovare prodotti senza glutine e bio con un click.

Prova i salatini senza glutine

Leggi anche qui

COLOMBA RICETTA SENZA GLUTINE

COLOMBA RICETTA SENZA GLUTINE

Ecco la ricetta facile e veloce per preparare la colomba di Pasqua senza glutine e senza latte

Colomba ricetta senza glutine, scopriamo come prepararla, mettiamoci all’opera.

Ecco gli ingredienti

380 g di farina senza glutine, ho utilizzato il mix pizza di Ori Sicilia

170 g di yogurt greco di soia

100 g di margarina vegetale

200 g di latte di riso

3 uova intere

200 g di zucchero

aroma colomba

vaniglia

8 g di lievito di birra secco

Procedimento

Per preparare questa ricetta della Colomba senza glutine ho sperimentato per la prima volta la farina di Ori Sicilia. Ho utilizzato il mix pizza, l’unica del marchio a non contenere latte anche se tracce.

Vediamo come preparare insieme la Colomba.

Per prima cosa in una terrina ampia sciogliere il lievito con il latte di riso. Aggiungere poi lo yogurt greco e lo zucchero.

Tenere a riposare per circa 10 minuti.

A questo punto unire lo zucchero e poi le uova intere e tutte insieme.

Sbattere bene il composto liquido. Unite gli aromi

Potrebbe interessarti la ricetta per una crema perfetta per farcire la tua colomba

Quindi, setacciare la farina ed unirla poco per volta. Amalgamare bene il composto aiutandovi con l’aiuto di una frusta elettrica.

Solo alla fine aggiungete la margarina ben fredda.

Io non ho aggiunto canditi ma volendo si possono unire al composto in questa fase.

Ponete l’impasto a lievitare fino al raddoppio.

Ci vorranno circa tre ore.

Trascorso il tempo della lievitazione, spostate il composto nelle apposite forme da colomba.

Potete utilizzare una di dimensione ordinaria oppure potete trovare delle miniformine.

Io ho utilizzato 8 miniformine per delle colombe piccine.

Fate lievitare nuovamente fino al raddoppio.

Infornate in forno statico senza preriscaldare per circa 20 minuti nel caso delle colombe piccole, 30 per la colomba grande.

Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

 

 

La caponata

La Caponata una ricetta unica completamente vegetale

Si tratta di  un contorno ricco e saporito, tipico della cucina siciliana

La capona è una ricetta a base di melanzane, pomodoro, cipolla, olive verdi, capperi, sedano, basilico.

Ecco un un mix di verdure fritte poi ripassate in padella con zucchero e aceto con un unico  gusto agrodolce!

Le radici della caponate le troviamo nella  tradizione povera!

Il cui nome sembra derivi da “capone” , che in dialetto siciliano indica la Lampuga; un pesce pregiato che veniva servito con salsa agrodolce sulle tavole degli aristocratici. I contadini, non potendosi permettere un piatto così costoso; avrebbero sostituito il pesce con le melanzane, molto più economiche! Nasce così la Caponata di melanzane!

Ecco come preparare la caponata

500 gr di melanzane
150 gr di pomodorini datterini o ciliegino
100 gr di cipolla
100 gr di sedano
4 cucchiai di passata di pomodoro
80 gr di olive verdi (peso netto snocciolato)
1 cucchiaio di capperi (io preferisco quelli sotto sale da dissalare sotto acqua)
olio extravergine
basilico
1 cucchiaio abbondante di zucchero
2 cucchiai di aceto di vino bianco
sale
50 gr di pinoli precedentemente tostati (facoltativo)
olio per friggere qb

Procedimento

Per prima di tutto pulire gli ortaggi, procedere a tagliare a dadini le melanzane, il sedano e i pomodorini.
Quindi, in una padella ampia, friggete le melanzane in abbondate olio per 3 – 4 minuti, il tempo di averle belle dorate. Adagiatele su un foglio assorbente da frittura, scolate bene e ponete da parte.

Potrebbe interessarti la ricetta delle melanzane slla soia

In una padella capiente aggiungete la cipolla tritata molto fine insieme a 2 cucchiai di olio extravergine. Fate saltare qualche minuti e appena dorata aggiungete la passata di pomodoro e fate insaporire,

Quindi unite il sedano le olive precedentemente snocciolate, i capperi e i pomodorini. Fate cuocere 3 minuti a fiamma bassa.
Una manciata di basilico.  Lasciate cuocere 2 minuti.

Scopri anche la ricetta per preparare le polpette di melanzane senza glutine

Infine aggiungete il cucchiaio di zucchero, l’aceto, fate sfumare a fiamma vivace, completate con aggiunta di sale e nel caso con i pinoli, precedentemente tostati in padella qualche minuto.

Gustatevi la vostra caponata.

Provate la caponata di fratelli contorno, ottima come quella fatta in casa

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

Crema pasticcera di Benedetta Rossi

La crema pasticcera di Benedetta Rossi è una preparazione che sta alla base della pasticceria.

Si tratta di una tra le creme  più usate per la realizzazione dei dolci

La crema pasticcera di Benedetta Rossi potete  servirla da sola come dolce al cucchiaio oppure potete utilizzarla per farcire il pan di spagna, i bignè o le classiche zeppole di san giuseppe.

La ricetta della crema pasticcera è facile e soprattutto molto veloce da realizzare: vi occorreranno pochissimi ingredienti e tutti facilmente reperibili nelle nostre cucine!

Ecco la ricetta di Benedetta Rossi nella nostra versione senza glutine e senza latte aromatizzata al limone.

Vediamo subito insieme quali sono gli ingredienti necessari per prepararla.

Ingredienti

4 uova
140 g zucchero
60 g di amido di  mais
1 l latte di mandorle
1 limoni scorza con una bustina di vaniglia

Procedimento

Iniziamo versando il latte in una pentola, aggiungiamo la scorza di limone e lasciamolo riscaldare bene sul fuoco.
Intanto in una terrina lavoriamo le uova con lo zucchero e la vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungiamo a poco a poco l’amido di mais senza far formare grumi.
Con l’aiuto di una frusta, mescoliamo bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio e senza grumi.

A questo punto, quando il latte è bollente, spegniamo il fuoco, togliamo la scorza di limone e uniamolo un po’ alla volta nella pentola, continuando a mescolare con la frustra.

Quando il composto è ben amalgamato portiamo la pentola sul fuoco e sempre mescolando portiamo a ebollizione fino a che la crema si sarà ben addensata.

La crema è pronta. Lasciamo raffreddare coprendola con un velo di  zucchero in modo che non di formi il panno.

Copritela con  con della pellicola trasparente a contatto con la crema e riponetela in frigo.

Potete servirla come dolce al cucchiaio o per farcire le vostre torte.

Potrebbe interessarti la ricetta per preparare la torta molly da utilizzare come base per le vostre torte scenografiche.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

Pan gocciole, ricetta senza lievitazione

Pan gocciole, ricetta senza lievitazione

Ecco la ricetta per preparare il pan gocciole, ricetta senza lievitazione.  Con questa ricetta potete preparare un pan gocciole  in pochi minuti con un risultato davvero fantastico. Morbidissimo e goloso, ottimo per la colazione. Senza glutine e senza latte.

Grazie alle indicazioni preziose di BENEDETTA ROSSI cuciniamoli vi offre la versione senza glutine e senza lievitazione del pan gocciole.

Vediamo subito insieme quali sono  gli ingredienti  necessari per preparare il pan gocciole, ricetta senza lievitazione. Una ricetta super veloce e super facile

Ingredienti per una torta da 20 cm di diametro

300 g di farina senza glutine mix dolci

180 g di zucchero semolato

250 g di yogurt di soia

una bustina di vaniglia

un goccio di rum

3 uova medie

una bustina di lievito istantaneo

100 g di gocce di cioccolato fondente

Procedimento

Per preparare questo soffice dolce senza glutine e senza latte, non vi è neanche l’aggiunta di olio che abbiamo sostituito con lo yogurt, la prima cosa da fare è montare le uova con lo zucchero.

Aggiungere poi lo yogurt senza latte a base di bevanda vegetale e continuare a montare fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso.

Quindi, a questo punto, aggiungere gli aromi e il rum.

Unire la bustina di lievito setacciata con la farine.

Procedere ad ungere ed infarinare lo stampo.

Preriscaldare per qualche minuto il forno.

Intanto completare l’impasto aggiungendo le gocce di cioccolato fondente,

Quindi versare il composto nella tortiera ed infornare per circa 50 minuti a 180 gradi.

Prima di sforare fare sempre la prova stecchino.

Sfornare e lasciare raffreddare prima di sformare.

buona colazione a tutti.

Ecco la ricetta vegana per preparare in casa i pan gocciole

Per tutte le info ulteriore, consigli su ricette e prodotti scrivete nei commenti oppure compilate il form.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

Potrebbe interessarti anche questa ricetta per  preparare i pan gocciole

Torta Magica vegana

Torta Magica vegana

Questa ricetta è la variante vegana per preparare la torta magica

Vediamo subito insieme come preparare la Torta magica vegana alle amarene nella nostra versione senza glutine

Si tratta di una torta morbidissima all’interno con una sfoglia croccante.

Ingredienti

300 g di pasta per pizza, clicca qui per la ricetta

170 g di zucchero a velo vanigliato

100 g di formaggio spalmabile di soia o 100 g di mandorella

un limone

una bustina di vaniglia

amarene sciroppate qb

Procedimento

Preparare per prima cosa l’impasto della pizza, potete farlo anche la sera prima e tenerlo in frigorifero.

Una volta che la pasta è lievitata aggiungete 60 g di zucchero e lasciate riposare per circa 30 minuti.

Intanto procedete a preparare il ripieno.

In una terrina unite la mandorella con la restante parte di zucchero ed amalgamate bene fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.

Quindi unite la buccia di un limone grattugiata e la vaniglia.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete la pasta e stendetela in una sfoglia non eccessivamente sottile. Adagiatela in una teglia da crostata precedentemente unta oppure foderata con carta forno.

Ecco come preparare il mascarpone in casa senza latte

Quindi versate il ripieno e fate cuocere in forno preriscaldato statico ad una temperatura di 170 gradi per circa 30 minuti.

Leggi anche la ricetta per preparare il tiramisu’ vegano

Sfornate e lasciate raffreddare.

Tagliare a spicchio o a quadrotti e completate con delle amarene sciroppate.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

Potrebbe interessarti la ricetta per preparare la cheesecake vegana senza glutine. Una ricetta davvero unica per una torta buona per tutti, davvero da provare. Scopri gli ingredienti e dove acquistarli

Torta magica senza latte al caffè di Benedetta Rossi

Torta magica senza latte al caffè di Benedetta Rossi

Vediamo subito insieme quali sono gli ingredienti necessari per preparare questa Torta magica senza latte al caffè di Benedetta Rossi

Torta magica senza latte al caffè di Benedetta Rossi è nel vero senso della parola magica! Un unico impasto che genera tre consistenze diverse, provatela nella nostra versione senza latte e senza glutine

Ho utilizzato questa ricetta per preparare la base di questa bellissima torta per un compleanno

Ingredienti

4 uova a temperatura ambiente
150 gr di zucchero
125 gr di fecola di patate
400 ml di latte di mandorla con due tazzine di caffè
130 gr di margarina
5 ml di aroma di vaniglia
1 cucchiaino di rum

Procedimento

Prima di tutto sciogliete la margarina e lasciatela intiepidire.

Mettete il latte di mandorle in un pentolino e fatelo scaldare senza portarlo a ebollizione, quindi spegnete e aggiungete l’aroma di vaniglia con le  due tazzine di caffà ed un goccio di rum.
Dividete i tuorli dagli albumi, lasciando questi ultimi da parte, e montateli con lo zucchero. Aggiungete la margarina e mescolate bene, quindi unite il latte intiepidito a filo facendo amalgamare bene.

A questo punto unite la fecola di patata poco alla volta facendo attenzione che non si formino grumi. Questo è un passaggio molto importante, altrimenti passate l’impasto in un setaccio se dovessero formarsi grumi.
Quindi, in ultimo montate gli albumi a neve  e amalgamateli all’impasto facendo attenzione a non smontarli. Dovrete ottenere una consistenza molto liquida.

Infine, foderate con carta forno una tortiera di 22 cm di diametro e infornate a 150 °C per circa 1 ora e 15 minuti.

Clicca qui per leggere la ricetta originale di Benedetta Rossi

Quando la torta avrà finito di cuocere fatela raffreddare per un’ora a temperatura ambiente e poi trasferitela in frigo a riposare per due o tre ore.
Passato il tempo tirate fuori la torta magica, sformatela e consumatela a fette cospargendo con dello zucchero a velo.

Leggi anche qui la ricetta della torta magica alla vaniglia

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine e senza latte.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti

Prova anche la  ricetta della torta magica al cacao

Torta di mele allo Yogurt

Torta di mele allo Yogurt

La ricetta di questa torta di mele allo yogurt è senza latte e senza burro.

Vediamo subito insieme come preparare questa torta di mele allo yogurt nella nostra versione anche senza glutine.

La classica ricetta della torta di mele, soffice e ricca di gusto. Ogni famiglia ha la sua, tramandata di generazione in generazione. Ve ne proponiamo una versione tradizionale ma esistono moltissime altre ricette della torta di mele, anche senza uova, lievito o burro. La torta della colazione e della merenda per eccellenza, un dolce alle mele che profuma di casa a cui non potremmo mai rinunciare

INGREDIENTI
300 g di farina senza glutine ( io ho utilizzato farina di riso finissima)
16 g di lievito in polvere per dolci
160 g di zucchero semolato
4 uova

125 g di yogurt di mandorla
90 g di olio di semi
una tazzina di rum
350 g di mele rosse

scorza di 1 limone
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Per prima cosa unite gli ingredienti liquidi con lo zucchero.

Quindi in una ciotola mescolare lo zucchero con l’olio di semi ed aggiungere le uova una alla volta fino ad ottenere un composto liscio e spumoso.

A questo punto aggiungere il rum e poi la scorza grattugiata del limone. Unire la vaniglia ed il pizzico di sale. Unire lo yogurt di mandorla alla vaniglia

A questo punto setacciare il lievito e far riposare circa 10 minuti.

Intanto tagliare a pezzetti le mele ed infarinarle.

Quindi aggiungere al composto la farina e mescolare fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi.

Infine unire i pezzetti di mele e versare in una stampo precedentemente unto ed infarinato.

Cuocere in forno statico a 170  g senza preriscaldare per circa 55 minuti.

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine e senza latte.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

 

Crema al mascarpone senza latte

Crema al mascarpone senza latte

La crema al mascarpone senza latta è preparata con una base di ingredienti alternativi vegetali ma che rendono questa crema uguale a quella originale.

Vediamo subito insieme quali ingredienti sostituire e dove trovarli per preparare la Crema al mascarpone senza latte

Per prima cosa il mascarpone da utilizzare è quello vegano, si può usare quello di violife che si trova nei negozi specializzati in prodotti vegani o anche on line. Noi proponiamo questa ricetta della crema di mascarpone con l’aggiunta di panna di soia vegana proposta da hoplà

Ingredienti

Preparazione

Per preparare la crema al mascarpone è necessario che alcuni degli ingredienti risultino a temperatura ambiente.

Quindi almeno un’ora prima della preparazione tirare fuori dal frigo il mascarpone. Non abbiate quindi fretta.

Tenete invece al freddo la panna.

Iniziate a preparare la vostra crema al mascarpone semplicemente separando albumi e tuorli.
Quindi, lavorate poi quest’ultimi con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro, dalla consistenza spumosa.

A questo punto incorporate il Mascarpone VIOLIFE e mescolate il tutto con l’aiuto delle fruste elettriche.

Il risultato dovrà essere una crema morbida, della consistenza di una mousse.
Aggiungete il rum e la vaniglia.

In un’altra ciotola montate gli albumi a neve e teneteli da parte.

Montate poi, la panna a neve ed aggiungetela ai tuorli.

Unite, infine alla crema al mascarpone gli albumi ed incorporate  delicatamente dal basso verso l’alto per far sì che il composto non perda la sua consistenza soffice.

La vostra crema al mascarpone semplice è pronta!

La crema al mascarpone è un dolce al cucchiaio molto goloso che potete servire anche con della frutta.

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine e senza latte.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.