Categoria: Oroscopo 2020 ed alimentazione

Il segno: Toro


Il segno Toro è il  Primo segno fisso di terra, generalmente è amante delle mura domestiche e poco propenso alla vita mondana. Molto legato agli affetti familiari, è goloso, ha un metabolismo non velocissimo per il quale tende a ingrassare ed è anche abbastanza geloso. In amore è molto affettuoso e fedele. Le sue buone capacità organizzative gli consentono di eccellere in svariati settori, tra cui la cucina, l’arte e l’educazione: questo grazie al forte legame con Venere. Di solito è parsimonioso nell’amministrazione dei beni e ama stare immerso nella natura.

Pregi:

amore per cucina e cibo, fedeltà, forte legame con la famiglia, i figli e la natura, attenzione alla cura del proprio corpo.


Difetti:

gola, testardaggine, tendenza alle esagerazioni.


Il rapporto con il cibo del Toro


I toro provano un vero e proprio amore per i piaceri della tavola, compresa la compagnia e le bevande: non è raccomandabile disturbarli durante un pasto o peggio ancora ritardarlo. Possono tendere a una certa monotonia a tavola e a mangiare a orari regolari. I nati sotto il segno del Toro manifestano un forte legame con i prodotti del territorio, i campi, i pascoli e i frutteti. Prediligono alimenti proteici o grassi e cibi genuini e tradizionali, come salumi e formaggi. Tra la frutta amano i frutti di bosco e hanno un debole per le fragole. Apprezzano i sapori intensi e densi. Il Toro dà importanza anche alla consistenza del cibo, oltre che al suo odore: il suo olfatto è particolarmente sviluppato, e gli piace scegliere pietanze dal profumo spiccato e riconoscibile.