Gnudi di Benedetta Rossi

Gnudi di Benedetta Rossi

Gnudi di Benedetta Rossi

Gli Gnudi di Benedetta Rossi agli spinaci sono molto golosi, una ricetta ottima da preparare per una pranzo domenicale

Vediamo subito insieme come preparare gli Gnudi nella nostra versione senza latte e senza glutine partendo dai consigli di Benedetta Rossi

Ecco Come preparare gli gnudi

Per i suoi gnudi, Benedetta ha raccolto gli spinaci freschi dal suo orto, ma vanno benissimo anche quelli surgelati a cubetti. Li ha fatti sbollentare velocemente e poi li ha ripassati in padella con un soffritto di olio e aglio. Una volta intiepiditi gli spinaci, li ha uniti al resto degli ingredienti per formare il composto. Lei lo ha insaporito con un pizzico di sale e un po’ di noce moscata, ma anche un pizzico di pepe, se ci piace, non guasta.

Se ci sembra che l’impasto sia troppo morbido e umido, il consiglio di Benedetta è di aggiungere un altro po’ di farina. Prima di lessare gli gnudi in acqua bollente, dobbiamo rotolarli nella farina, che aiuta a renderli compatti e a evitare che si rompano in cottura.

Sulla forma da dare ai nostri gnudi, possiamo scegliere: allungata e “a siluro”, come quelli di Benedetta, oppure più tondeggiante. Ma ciò che conta di più è prestare attenzione alla cottura: impiegano davvero pochi minuti, e quando salgono a galla vanno scolati e versati direttamente in padella con il condimento.

PER L’IMPASTO

500 g di spinaci
200 g di ricotta di soia
1 uovo
50 g di farina senza glutine + q.b. per infarinare gli gnudi
40 g di lievito in scaglie
1 spicchio di aglio
noce moscata q.b.

PER CONDIRE

margarina q.b.
foglie di salvia q.b.

Procedimento

Per prima cosa, lessiamo gli spinaci e poi ripassiamoli in padella con un soffritto di olio e aglio tritato. Lasciamo insaporire e nel frattempo mettiamo sul fuoco una pentola d’acqua.
Quindi, mettiamo gli spinaci in una ciotola e allarghiamoli per farli raffreddare.

Aggiungiamo la ricotta di soia , l’uovo, un pizzico di sale, un po’ di noce moscata e diamo una bella mescolata.
Uniamo il lievito in scaglie e la farina e mescoliamo ancora per amalgamare bene tutto.

A questo punto, facciamo i nostri gnudi.

Quindi, prendiamo un po’ di impasto tra le mani e diamogli una forma simile a degli gnocchi, ma più grandi e allungati.

Passiamoli nella farina e poggiamoli via via su un piatto o vassoio.
A questo punto, prepariamo il condimento.  In una padella facciamo sciogliere il burro e poi aggiungiamo qualche fogliolina di salvia.

Quando l’acqua bolle, saliamola e buttiamo gli gnudi.
Una volta saliti in superficie, gli gnudi sono pronti da scolare.

Mettiamoli direttamente in padella col condimento e ripassiamoli velocemente sul fuoco per farli ben insaporire.

Ecco che gli Gnudi sono pronti per essere serviti

Leggi la ricetta originale di Benedetta Rossi qui 

Leggi la ricetta del pandoro senza glutine

Segui tutte le nostre preparazioni anche su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

Vedi anche qui, prova a preparare le olive all’ascolana senza glutine e senza latte. Sono un’ottima idea per un aperitivo.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: