Striscia la Notizia “patate e fagioli velenosi” cosa c’è dentro occhio a cosa arriva in tavola

Acqua delle patate UNO SGRASSATORE NATURALE

Striscia la Notizia, “patate e fagioli velenosi”: cosa c’è dentro, occhio a cosa arriva in tavola.

Ecco tutti i dettagli su Striscia la Notizia, “patate e fagioli velenosi”: cosa c’è dentro, occhio a cosa arriva in tavola

Striscia la Notizia ha manda in onda “È tutto un magna magna”; la rubrica di Max Laudadio che periodicamente si occupa di smentire alcune notizie false che diventano virali in rete, creando dubbi e paure che invece sono completamente infondati. Stavolta l’inviato del tg satirico di Canale 5 si è occupato di fare chiarezza. Tutto con il  biologo e nutrizionista Dario Vista riguardo a un video che è stato visto da migliaia di persone su YouTube.

Continua a leggere

Tale filmato arriva da un canale con oltre 9 milioni di viste ed è intitolato sui 5 cibi “velenosi” che mangiamo ogni giorno. Il primo che viene presentato è la patata, la cui buccia secondo gli autori del video sarebbe velenosa: “Se le patate sono mature e non sono passati più di 5 mesi dalla raccolta – ha spiegato Dario Vista – si possono mangiare tranquillamente senza togliere la buccia prima di cuocerle”. Poi è la volta dei funghi, che mangiati crudi conterrebbero delle tossine che evaporano solo in fase di cottura: “Sono sicuri da mangiare anche crudi perché sono considerati prodotti ortofrutticoli e quindi soggetti a autorizzazione sanitaria”.

Per quanto riguarda invece le mele, i semi interni risulterebbero addirittura letali: “L’autorità europea ha fissato il limite di sicurezza per esposizione occasionale all’acido cianidrico a 20 msg per kg peso corporeo, 25 volte più basso della dose letale. Equivale a mangiare una tazzina di caffè piena zeppa di semi: impossibile”. Infine sui fagioli, che crudi sarebbero velenosi: “La fitoemoagglutina citata non è una tossina, ma una proteina che semplicemente rende il prodotto meno digeribile

Fonte liberoquotidiano 

Vedi anche qui, prova a preparare le olive all’ascolana senza glutine e senza latte. Sono un’ottima idea per un aperitivo con gli amici.

Se sei alla ricerca di piatti particolari, visita il canale youtube di energeticamente in cucina, piatti in chiave bioenergetica.

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine e senza latte.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

Pubblicato da cuciniamolitutti

Cuciniamoli è il sito di cucina dove si può trovare la ricetta giusta per tutti. Ingredienti alternativi per non rinunciare a nulla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: