Impasto pizza quale farina scegliere

Impasto pizza quale farina scegliere

Impasto pizza quale farina scegliere

Per preparare un impasto pizza quale farina scegliere per il senza glutine? In commercio ci sono tanti  mix già pronti ma non sono tutti uguali.

Vediamo insieme quali sono i migliori mix di farina senza glutine per un impasto pizza senza glutine che ci faccia cucinare una pizza fatta in casa perfetta.

Quando scelgo un mix di farina senza glutine sto molto attenta alla composizione. Cerco sempre farine che non contengono zuccheri aggiunti e soprattutto non contengono latte.

Certo la ricerca diventa complessa per i mix di farine per pane e pizza

Normalmente utilizzo il mix di farina per pizza della Nutrifree, anche se contiene zuccheri ha anche la scritta senza lattosio e per me è una garanzia.

Lo stesso discorso vale per il mix pane della schar anche questo senza lattosio con tanto di scritta. 

Uno dei migliori mix senza zuccheri aggiunti è mix lievitati love gluten free.

Purtroppo però non ha la scritta senza lattosio.

Ho provato poi a realizzare un mix in casa, puoi leggerlo qui. Sono rimasta molto soddisfatta della riuscita del lievitato.

Impasto pizza quale farina scegliere

Ma leggiamo gli ingredienti per preparare il nostro impasto. Per questo ho utilizzato il mix nutrifree

Ingredienti

220 g di farina senza glutine
150 g di acqua
1 uovo
Un cucchiaio di olio di semi
4 g di lievito di birra secco

Procedimento

Procedimento
Per prima cosa ho emulsionato l’uovo con l’olio e poi ho aggiunto il lievito di birra. Mescolare fino a sciogliere il lievito. A questo punto aggiungere un cucchiaio di farina e lasciar riposare almeno 15 minuti in un posto caldo.
Trascorso questo tempo di riposo, aggiungere l’acqua e la farina ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Coprire con una pellicola è lasciar lievitare fino al raddoppio.

Una volta che l’impasto è lievitato potete utilizzarlo per preparare le classiche pizze e quindi dividerlo in tre parti. Con ogni pallina preparare una pizza. Lasciarla riposare circa 20 minuti e poi condirla. Procedere alla cottura.

Questo impasto base è ottimo anche per preparare dei panini morbidi. In questo caso, una volta ottenuta la prima lievitazione dividete l’impasto in palline. Ogni pallina passatela in un poco di farina e poi fate lievitare nuovamente fino al raddoppio. Poi procedete alla cottura in forno posizionando nel forno anche un pentolino di acqua per creare umidità.

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine.

Segui poi tutte le nostre preparazioni anche su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: