Tre tipi di pasta brisè differenze e quale scegliere

Tre tipi di pasta brisè differenze e quale scegliere

Tre tipi di pasta brisè differenze e quale scegliere

Come per la pasta frolla, anche per la pasta brisè esistono diversi tipi di impasti per preparala che si diversificano in base alla scelta del tipo di ingrediente grasso che andiamo ad utilizzare, Ecco Tre tipi di pasta brisè differenze e quale scegliere.

Vediamo subito nei dettagli i Tre tipi di pasta brisè differenze e quale scegliere, i piu’ comuni.

1 La pasta brisè quella classica senza glutine ma con il burro

Ingredienti e procedimento

  • FARINA TIPO SENZA GLUTINE, preferibilmente mix pasta 400 g
  • BURRO 200 g
  • ACQUA 100 ml
  • SALE MARINO Un pizzico

Per prima cosa, disponete la farina a fontana su un piano da lavoro. Tagliate il burro a tocchetti, freddo di frigorifero ed aggiungetelo al centro della fontana di farina. Iniziatelo a lavorare fino a raggiungere un effetto sabbiatura.

A questo punto, aggiungete poco per volta l’acqua fredda. Impastate sino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Avvolgetelo in una pellicola trasparente da cucina e fatelo riposare  in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo potete riprendere la pasta ed utilizzarla per la vostra base di torta salata.

NB potete sostituire il burro con la margarina a panetto in modo da avere un effetto simile alla pasta brisè preparata con il burro ma adatta anche a chi soffre di intolleranza o allergia al latte o lattosio

2. Pasta brisè all’olio di semi, anche detta pasta matta.

Ingredienti e procedimento

300 g farina tipo senza glutine, preferibilmente mix per frolla
50 g olio di semi di semi 
150 ml di acqua fredda

Per prima cosa, versare la farina in una ciotola, oppure sulla spianatoia disponendola a fontana. Unire l’olio.

Amalgamare aggiungendo acqua fredda poca alla volta.

Lavorare a mano fino ad ottenere un impasto elastico.

A differenza della pasta bresè classica questa si può  utilizzare subito.

3. Pasta bresè all’olio di oliva

  • 300 g di farina  senza glutine mix per pasta fresca
  • un pizzico di sale
  • la punta di un cucchiaino di bicarbonato
  • 80 g di olio EVO
  • 100 circa di acqua fredda

Per prima cosa unisci tutti gli ingredienti. Quindi setacciare la  farina, unire il  sale e il bicarbonato. Aggiungere olio extravergine e iniziare ad impastare con le mani.

A questo punto aggiungere poco alla volta l’acqua fredda.

Lascia riposare per circa ora in frigo.

Trascorso il tempo di riposo, prendere la pasta ed utilizzarla per la preparazione della vostra torta salata.

Visita lo shop per trovare prodotti senza glutine e bio con un click.

Prova i salatini senza glutine

Leggi anche qui

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine e senza latte.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: