Torta salata di lattuga

Torta salata di lattuga

Torta salata di lattuga

La torta salata di lattuga è una torta rustica molto leggera che permette anche a chi sta a dieta di mangiare qualcosa di diverso e saporito allo stesso tempo. Poche calorie e un grande secondo.

Vediamo subito insieme quali sono gli ingredienti necessari per preparare questa torta salata di lattuga.

Ingredienti per 3 persone

1 cespo di lattuga cappuccio

3 uova

30 g di salame di tacchino

margarina per ungere

2 cucchiai di pan grattato

sale qb

Procedimento

Prima cosa pulite la lattuga e sbollentala in acqua leggermente salata per due minuti. Scolatela e lasciatela raffreddare. Strizzate l’acqua in eccesso. Intanto sgusciate le uova in una ciotola capiente e condite con un pizzico di sale.

A questo punto aggiungete l’insalata tritata grossolanamente e mescolate.

Con le mani ungete con la margarina uno stampo e cospargetelo con due cucchiai di pangrattato. Versatevi la metà del composto di uova ed insalata e stendete  sulla superficie le fette di salame di tacchino.

Coprite con la restante parte del composto di uova e insalata infornate per 30 minuti a 180° finché lo sformato sarà dorato.

Sfornate, lasciate raffreddare e togliete dallo stampo.

Trasferite LA TORTA SALATA su un piatto da portata.

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine e senza latte.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

Curiosità

La presenza di potassio fa sì che la lattuga sia disostegno al cuore e all’apparato cardiovascolare: “contribuisce a regolarizzare la frequenza del battito cardiaco e al controllo della pressione sanguigna e dei fluidi corporei.”

Il rame e il ferro, invece, sono fondamentali per la produzione di globuli rossi, mentre il beta-carotene, potente antiossidante presente anche nelle carote, è utile pertenere sotto controllo i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: