BRIOCHES VEGANE SENZA BURRO E UOVA

BRIOCHES VEGANE SENZA BURRO E UOVA

BRIOCHES VEGANE SENZA BURRO E UOVA

Devo dire che queste BRIOCHES VEGANE SENZA BURRO E UOVA sono venute davvero buone. E sono molto soddisfatta.

Sono senza latte, uova e burro. Ho preso l’idea da LAURA GUERRATO di Una Vita Senza Latte, ma ho cambiato qualcosa, cosi da prepararle anche senza glutine. Per preparare queste BRIOCHES VEGANE SENZA BURRO E UOVA ho usato la farina di grano saraceno con amido di mais 

Ingredienti per circa 16 brioches vegane

400 gr di farina di grano saraceno

100 gr di amido di mais

90 gr di zucchero di canna

250 ml di bevanda alla soia (a temperatura ambiente)

1 panetto di lievito di birra fresco

1 cucchiaino di sale

90 ml di olio di semi di girasole

aroma vaniglia

Per la farcitura

Marmellata di more

Nocciolata Rigoni senza lattosio

Preparazione

In una ciotola setacciate le farine, lo zucchero e il cucchiaino di sale. Mescolate e tenete da parte.

Ora versate la bevanda alla soia a temperatura ambiente in un’altra ciotola, dove farete sciogliere il lievito di birra. Mi raccomando deve essere a temperatura ambiente e non fredda di frigorifero. Mescolate e versate nella ciotola della farina, insieme all’olio e all’estratto di vaniglia.

Amalgamate per bene. Di solito io inizio con il cucchiaio per poi finire con le mani. Impastate per cinque minuti su un piano, dove avete versato un pochino di farina per evitare che il composto si attacchi.

Adesso create una palla e lasciatela riposare per due ore in una ciotola, coperta con un panno umido. Io l’ho messa nel forno spento con la luce accesa.

Quindi, passate le due ore l’impasto sarà lievitato. Trasferitelo sul piano di lavoro sul quale dovete sempre versare un po’ di farina e dividetelo in due parti. Entrambe le parti vanno stese con il mattarello, una alla volta, creando una forma rotonda, grande quanto una pizza per intenderci.

Una volta stesa, dovete dividerla in otto triangoli. Io ho usato proprio la rotella per la pizza per tagliarla. Su ogni triangolo mettete il ripieno che preferite.

Io ho farcito alcune brioches vegane con la marmellata e altre con il cioccolato.

Adesso arrotolate i triangoli partendo dalla base e arrivando alla punta.

Una volta terminate, trasferite le brioches su una leccarda ricoperta di carta da forno. Copritele con un panno e fatele lievitare un’altra ora, sempre nel forno spento con la luce accesa.

Spennellate le brioches con la bevanda alla soia. Ora è il momento di infornare le brioches vegane a 180° in modalità statica per 15/20 minuti. Il forno deve avere raggiunto la temperatura corretta, prima di infornare le brioches.

Una volta cotte, lasciatele raffreddare. Le brioches vegane devono restare morbide e soffici.

Leggi la ricetta originale qui 

Leggi anche la ricetta della torta soffice vegana .

Puoi farcire le tue torte con questa crema al cioccolato di ricotta vegana.

Non perderti il nostra Tiramisu‘, preparato con i savoiardi vegani fatti in casa

Leggi anche qui

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine e senza latte.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine. La cucina per tutti.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: