Torta Pasqualina di Benedetta Rossi

Torta Pasqualina di Benedetta Rossi

Torta Pasqualina di Benedetta Rossi

Questa Torta Pasqualina ha  origini  antichissime, e si narra che secoli fa le casalinghe si divertivano a sovrapporre sino a trentatré sfoglie in omaggio agli anni di Gesù, morto e risorto proprio a Pasqua. Oggi la vediamo preparata da Benedetta Rossi.

Partendo dalla ricetta della Torta Pasqualina di Benedetta Rossi abbiamo apportato delle modifiche alla ricetta e realizzata cosi’ nella nostra versione senza latte e senza glutine.

Una torta salata che ha origini antichissime e che può essere preparata a casa semplicemente seguendo la ricetta di Benedetta Rossi!

INGREDIENTI PER LA PASTA BRISE’
  • 150 ml acqua
  • 150 ml olio
  • 1 cucchiaino sale
  • 1/2 bustina Lievito istantaneo (circa 2 cucchiaini)
  • 400 g farina senza glutine mix universale
INGREDIENTI PER IL RIPIENO:
  • 250 g ricotta di soia ( io ho usato valsoia)
  • 450 g spinaci bolliti
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai formaggio grattugiato vegano ( violife)
  • 1 pizzico di sale
  • noce moscata q.b.
  • 3 uova da aggiungere sopra al ripieno
PROCEDIMENTO
Per prima cosa, si inizia lessando gli spinaci in acqua bollente salata. Una volta lessi, li si scola e li si strizza per poi farli a pezzettini. Poi, una volta fatti gli spinaci li si lascia raffreddare e si passa a fare la pasta brisè. Quindi, per la preparazione della pasta brisè si mette in una ciotola l’acqua, l’olio, il sale, il Lievito  e si mescola aggiungendo la farina poco alla volta.
A questo punto, l’impasto dovrà essere elastico. Si passa poi a dividere l’impasto in due parti e si stende  la prima metà per rivestire il fondo di una teglia tonda da forno, precedentemente unta ed infarinata. Si può anche rivestire con della carta da forno.
Il ripieno lo si prepara mescolando gli spinaci con la ricotta di soia, il formaggio grattugiato vegano a base di latte di cocco, il sale, l’uovo e un pizzico di noce moscata. Il composto ottenuto va versato, sulla torta, poi con un cucchiaio bisogna creare 3 cavità nel ripieno dove si andranno a rompere 3 uova. Ora bisogna ricoprire con la restante pasta brisè e infornare la torta a 180° per 45 minuti.
La torta Pasqualina di Benedetta Rossi è pronta, non vi resta che mangiarla!

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine.

Segui tutte le nostre preparazioni anche su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

Leggi anche le preparazioni per il carnevale, clicca qui per la ricetta dei ravioli fritti, dolce della tradizione del Carnevale. Davvero super golosi.

Leggi altre idee per antipasti sfiziosi.

cuciniamolitutti

Un pensiero su “Torta Pasqualina di Benedetta Rossi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: