Pasticcio di anguilla agli aromi

Pasticcio di anguilla agli aromi

Pasticcio di anguilla agli aromi

Questo Pasticcio di anguilla agli aromi è un piatto originale dal gusto molto delicato, che presenta anche il grande vantaggio di poterlo preparare il giorno prima, da servire per una cena con ospiti.

Vediamo subito quali sono gli ingredienti necessari per preparare questo Pasticcio di anguilla agli aromi nella versione senza latte e senza glutine

Ingredienti per 4 persone
  • 2 grosse anguille da circa 600 gr l’una
  • 4 bicchieri di vino bianco secco
  • 4 tuorli
  • il succo di un limone
  • un cucchiaio di prezzemolo,
  • un cucchiaio di cerfoglio
  • qualche rametto di santoreggia
  • 4 foglie di salvia
  • 2 porri
  • 2 costole di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 scalogno o cipolla fresca
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di margarina di soia
  • un cucchiaio colmo di fecola di patate
  • 1 pizzico di pepe di Caienna
  • 3 cucchiai di farina senza glutine
  • sale
  • pepe
Procedimento

Per prima cosa, Sventrate le anguille, spellatele, lavatele, asciugatele e tagliatele a pezzi, salatele, pepatele e cospargetele leggermente di farina, facendole rosolare nell’olio caldo, in una capace casseruola.

Poi, lavati le varie erbe aromatiche e tritatele finemente;  pulite i porri privandoli della parte verde e tagliateli a fette sottili;  pulite e tagliate a fette sottili anche le costole di sedano,  pelate e schiacciate l’aglio.

Quindi, fate rosolare tutte le erbe aromatiche,  i porri ed il sedano nella nella margarina di soia ben calda in una capace casseruola, insaporite con un pizzico di pepe di Caienna.

A questo punto, bagnate con il vino bianco secco e proseguite la cottura per quindici minuti a fiamma bassa.

Nel frattempo, stemperate i tuorli con il succo di limone e la fecola di patate, quindi, versate questo composto nel recipiente contenente le erbe aromatiche e lasciate addensare a fuoco molto dolce, senza smettere di mescolare con un cucchiaio, evitando con cura l’ebollizione.

Poi, ungete di olio extravergine di oliva uno stampo oppure una terrina e versate sul fondo una parte della salsa alle erbe; adagiate sopra i pezzi di anguilla e coprite con il resto della salsa.

Lasciate raffreddare e solidificate il pasticcio, coperto da pellicola trasparente, in frigorifero fino al giorno dopo.

Al momento di servirlo, lo sformerete e lo decorate con rondelle di pomodoro, di limone ed olive nere.

Leggi la ricetta del pandoro senza glutine.

Segui tutte le nostre preparazioni anche su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

Leggi anche le preparazioni per il carnevale, clicca qui per la ricetta dei ravioli fritti, dolce della tradizione del Carnevale. Davvero super golosi.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: