Migliaccio di semolino

Migliaccio di semolino

Migliaccio di semolino

Il Migliaccio di semolino è un dolce tipico del Carnevale, morbido e aromatizzato alla vaniglia e agli agrumi con pezzetti di arancia candita.

Vediamo subito quali sono gli ingredienti necessari per preparare questo Migliaccio di semolino

Ingredienti per 6-8 persone
  • 125 gr di semolino senza glutine ( tapioca)
  • mezzo litro di bevanda di soia
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di ricotta di soia
  • 5 uova
  • 40 gr di arancia candita
  • 70 gr di uvetta sultanina
  • un bicchierino di rum
  • la buccia grattugiata di un’arancia biologica
  • 40 gr di margarina di soia
  • 30 gr di uvetta sultanina per la decorazione
  • 2 cucchiai di pane di pangrattato senza glutine
  • 20 gr di margarina di soia per ungere la teglia
Procedimento

Fate macerare in una ciotola con il rum l’uvetta sultanina. Nel frattempo ponete sul fuoco, utilizzando un tegame a bordi alti e dal fondo pesante, la bevanda di soia insieme al semolino senza glutine.

Per prima cosa, portate ad ebollizione il semolino, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi e fatelo cuocere a fuoco moderato per circa 20 minuti, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Toglietelo dal fuoco e aggiungetevi lo zucchero semolato, la margarina di soia divisa a pezzetti, mescolate e lasciate riposare il composto per 10 minuti.

Poi, unite, poi, la ricotta di soia, le uova una alla volta, l’uvetta scolata ed  asciugata,  la buccia grattugiata dell’arancia, l’arancia candita ridotta a purea con il minipimer, il rum, utilizzato per macerare l’uvetta.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti e versate il composto in una teglia, precedentemente unta di margarina di soia e spolverizzata di pangrattato senza glutine cella capacità di un litro.

A questo punto, ponete in forno a 160 ° per 60 minuti. Sfornate il migliaccio e passate un coltello intorno al bordo, facendolo raffreddare.

Quindi, capovolgetelo sul piatto di portata e decorate la superficie con l’uvetta, disponendo i chicchi in modo da realizzare delle strisce parallele oppure con una decorazione a piacere, conservate in luogo fresco fino al momento di servirlo.

Leggi anche la ricetta del pandoro senza glutine.

Segui tutte le nostre preparazioni anche su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: