Torte indecenti

Torte indecenti

Torte indecenti

Cucina torte Torte indecenti pasticcera egiziana finisce in carcere

Torte osé, pasticcera egiziana finisce in carcere perchè Cucina torte Torte indecenti

Genitali di glassa per una festa. L’ira dei giuristi islamici

Accusata di aver cucinato torte definite “indecenti”, una pasticciera in arresto e poi rilasciata su cauzione in Egitto. La donna aveva decorato i dolci – destinati a una festa di compleanno in un esclusivo club del Cairo – modellando la glassa a forma di organi genitali e biancheria intima.

Dopo che le foto delle torte sono diventate virali sul web, la donna è stata arrestata.  Poi rilasciata dietro il pagamento di una cauzione pari a 319 dollari. Non è escluso, riferisce la Bbc, che ora anche i partecipanti alla festa possano subire conseguenze legali.
L’episodio ha suscitato anche l’ira di uno dei principali enti giuridici musulmani, la Dar al-Ifta: prodotti da forno come questi, hanno ammonito i giuristi incaricati di produrre le ‘fatwa’ – i pareri della legge religiosa – sono proibiti dall’islam e sono “un attacco al sistema di valori della società”. (ANSA).

Leggi la ricetta del pandoro senza glutine.

Segui tutte le nostre preparazioni anche su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: