Garbure

Garbure 

Garbure

Garbure  una zuppa di verdure che è stata per secoli uno dei piatti popolari più diffusi della cucina francese. La si può considerare l’antenata della famosa soupe à l’oignon.

Vediamo quali sono gli ingredienti necessari per preparare questa Garbure nella versione senza latte e senza glutine.

E’ questo un eccellente e sostanzioso piatto unico che potrà risultare molto gradito, soprattutto durante la stagione invernale.

A questo piatto viene anche unito, a volte un po’ di grasso d’oca, ma è ottimo anche senza. Se usate la pentola a pressione dovrete seguire le istruzioni per calcolare i tempi di cottura.

Ingredienti per 4 persone
  • 200 gr di fagioli bianchi freschi sgranati
  • 2 carote
  • 1 rapa
  • 2 porri
  • 1 cipolla
  • 1/4 di cavolo bianco
  • 250 gr di patate
  • 100 gr di fagiolini verdi
  • 1 spicchio d’aglio
  • un mazzetto di odori composto di prezzemolo, timo, alloro
  • 200 gr di carne di maiale grassa e magra in un solo pezzo
  • 100 gr di prosciutto crudo in un solo pezzo
  • 100 gr di lardo fresco grasso e magro a pezzetti
  • 50 gr di margarina di soia
  • 2,5 litri di acqua
  • 12 fettine di pane senza glutine essiccate leggermente nel forno
  • sale
  • pepe macinato fresco

Vini consigliati:  Vecchio Barbera della Rocchetta, (Piemonte) servito a 19 °;  Chianti Montalbano, (Toscana) di 2 anni a 10 °; Pomerol (Bordeaux,  Francia) di 3 anni a 19°

Procedimento

Per prima cosa, pulite,  lavate e tagliate a pezzi le verdure;  mettete il lardo e 30 grammi di margarina di soia nella pentola ed aggiungete le verdure e poco sale.

Poi, fatele stufare a fuoco lento per 15 minuti, quindi, unite la carne di maiale,  il prosciutto, il mazzetto odoroso e coprite con l’acqua.

Quindi, portate ad ebollizione e schiumate, lasciando cuocere il tutto a calore moderato per circa 3 ore.

Trascorso il tempo di cottura, col mestolo forato estraete le carni ben cotte  e teneteli in caldo,  togliete le verdure  lasciando nella pentola il brodo.

A questo punto, mettete a strati in un altro tegame le verdure cotte, coprite con le fettine di pane e spolverizzate con  un po’ di pepe macinato, disponendo qua e là qualche qualche pezzettino di di aglio e bagnate con qualche cucchiaio di brodo.

Poi, mettete la pentola di terracotta in forno caldo a 200 °, lasciando gratinare il composto per un quarto d’ora.

Quando la superficie sarà gratinata, togliete il recipiente dal forno, irrorate con altro brodo e punzecchiatela con una forchetta, affinché risulti ben umida.

Infine, cospargetela in superficie con 20 g di margarina di soia e ripassatela nuovamente in forno caldo, lasciando definitivamente gratinare.

Alla fine portate in tavola la zuppa, accompagnandola con le carni tenute in caldo e presentate su un piatto di servizio riscaldato.

Leggi la ricetta del pandoro senza glutine

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

Vedi anche qui, prova a preparare le olive all’ascolana senza glutine e senza latte. Sono un’ottima idea per un aperitivo

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: