Bowerman aprire in sicurezza

Bowerman aprire in sicurezza

Bowerman aprire in sicurezza

Il Presidente di Ambasciatori Gusto su ipotesi nuovi lockdown, Bowerman, aprire in sicurezza

Bowerman, aprire in sicurezza “Bisogna capire come aprire in sicurezza e non come continuare a chiudere”.

Così all’ANSA la chef Cristina Bowerman, presidente degli Ambasciatori del Gusto, di fronte alle ipotesi di nuove limitazioni delle attività previste per il periodo successivo all’Epifania.

“Siamo nel totale caos. Non sappiamo a chi dare retta. Quello che ci sembra assurdo è che la concentrazione continui ad essere sulla chiusura, cioè sulle norme di sicurezza che riguardano la chiusura.  Quando è chiaro che il lockdown così come è stato strutturato è stato un fallimento”.  La chiusura ha determinato gli stessi effetti di una apertura in sicurezza.

“La visione – sottolinea Bowerman – dovrebbe essere esattamente l’opposto, cioè come aprire in sicurezza. Perché secondo le previsioni degli esperti, l’immunità di gregge attraverso la vaccinazione, che si sta iniziando ora, avverrà ad ottobre quindi come il governo pensi che tutte le attività possano rimanere in questo limbo fino a ottobre non si capisce”. Fonte ansa

Cristina Bowerman, chef italiana (1 stella Michelin, 3 forchette Gambero Rosso) è nata a Cerignola, piccolo paese pugliese. Dopo la laurea in Giurisprudenza si trasferisce a San Francisco per continuare gli studi legali e lavora nei weekend presso la coffee house Higher Grounds. Da sempre appassionata della cucina, vede esplodere la sua passione anni dopo, quando, residente ad Austin, consegue la laurea in Culinary Arts, perfezionando la propria disciplina e lavorando in particolare sulla concentrazione dei sapori.

Curiosità

Nel 2005 si trasferisce a Roma. Dopo una prima esperienza al Convivio Troiani, arriva al Glass Hostaria, un ristorante aperto da appena un anno a Trastevere.

Glass è uno spazio contemporaneo e innovativo sia nella filosofia che nella proposta gastronomica.

La cucina di Cristina è un crossing culturale che racconta il gusto attraverso il dialogo costante fra tradizioni, culture, memoria e luoghi.

Fonte 

Leggi la ricetta del pandoro senza glutine

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

Vedi anche qui, prova a preparare le olive all’ascolana senza glutine e senza latte. Sono un’ottima idea per un aperitivo.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: