Minestra verde alla russa

Minestra verde alla russa

Minestra verde alla russa

La Minestra verde alla russa è un ottimo piatto invernale

Vediamo subito quali sono gli ingredienti per preparare questa Minestra verde alla russa nella versione senza latte e senza glutine

Ingredienti per 4-6 persone
  • 400 gr di spinaci
  • un litro abbondante di buon di carne caldo ben sgrassato
  • 50 gr di margarina di soia
  • 2  cucchiai di maizena o amido di mais
  • un quarto di litro di panna di soia liquida
  • 120 gr di prosciutto cotto affumicato a dadini
  • una presa di semi di finocchio pestati
  • sale
Procedimemnto

Pulite gli spinaci, risciacquateli  di più volte per eliminare eventuale terriccio, metteteli in una casseruola con la sola acqua rimasta sulle foglie.

Salate e lasciateli cuocere a fuoco moderato fino a quando non saranno teneri, ma non spappolati.

Scolateli e raffreddateli sotto l’acqua corrente, quindi passateli nel passaverdure o mixer, raccogliendo la purea ottenuta in una terrina.

Intanto, in una capace casseruola, fate sciogliere la margarina di soia con due cucchiai di maizena, precedentemente  sciolta in pochissima acqua e rimescolate bene, aggiungetevi il  passato di spinaci e poco per volta il brodo di carne caldo,mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.

Portate a lenta ebollizione, lasciando cuocere per pochi minuti, quindi, incorporate la panna liquida di soia e  versate la minestra in una zuppiera, guarnite con dadini di prosciutto cotto  ed aromatizzate con un pizzico di semi di finocchio.

Rimescolate e servite subito in tavola.

Potete arricchire ulteriormente il sapore di questa dedicata minestra verde con l’aggiunta di crostini di pane dorati nella margarina.

Se il sapore dei semi di finocchi non vi piace, potete sostituirli con qualche foglia di maggiorana tritata oppure con un pizzico di noce moscata.

Potete abbinare la minestra scegliendo come Vini: Bonarda di Casteggio (Lombardia) servito a 17 °; Lambrusco di Sorbara  (Emilia) a 16 °;  Chianti dei Colli Fiorentini, (Toscana) di un anno a 17 °.

Leggi la ricetta del pandoro senza glutine

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

Vedi anche qui, prova a preparare le olive all’ascolana senza glutine e senza latte. Sono un’ottima idea per un aperitivo

 

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: