Vitello tonnato

Vitello tonnato

Vitello tonnato

Il Vitello tonnato è una preparazione tradizionale che non stanca mai.

Vediamo subito insieme quali sono gli ingredienti necessari per preparare questo Vitello tonnato nella versione senza latte e senza glutine.

Ingredienti per 4 persone
  • 700 gr di vitello magatello
  • 150 gr di tonno sott’olio
  • una bottiglia di ottimo vino bianco secco
  • 25 gr di capperi sott’aceto
  • un pezzetto di scorza di limone biologico
  • 1 carota
  • una costola di sedano di media grossezza
  • un chiodo di garofano
  • una foglia di alloro
  • 1 spicchio d’aglio
  • un quarto di litro di maionese
  • un mazzetto di prezzemolo
  • sale
  • pepe

per decorare

  • fettine di limone
Procedimento

Per prima cosa, lavate, asciugate e legate con lo pago da cucina il pezzo di carne, affinché cuocendo rimanga in forma,

Poi, ponete sul fuoco una casseruola ovale con il vino bianco e tanta acqua quanto basta per coprire la carne  completamente e portatela ad ebollizione .

A questo punto, pulite, lavate e tagliate a pezzi la carota, il sedano e la cipolla, uniteli al vino con  lo spicchio di aglio intero, il chiodo di garofano, la foglia di alloro, la scorza di limone ed  il prezzemolo.

Immergete il pezzo di vitello, salate, pepate e fate cuocere a fuoco molto moderato circa un’ora e mezzo o fino a quando la carne risulti tenera.

Quindi, togliete il recipiente dal fuoco e lasciate intiepidire la carne, immersa nel suo brodo, poi  sgocciolatela e mettetela in un piatto, coperta con un secondo piatto sul quale avrete posto dei pesi, lasciandola raffreddare completamente.

Nel frattempo tritate finemente il tonno e capperi, passate il composto al setaccio o nel frullatore, unite la maionese,  mescolando con cura fino ad ottenere un composto omogeneo.

Tagliate la carne a fettine molto sottili, sistematele su un piatto di portata e ricopritela con la salsa appena preparata, decorando la preparazione con fettine di limone e foglie di prezzemolo fresco.

Ricopritela con un foglio di alluminio e mettetela in luogo fresco per circa mezz’ora prima di servirla a tavola.

Leggi la ricetta del pandoro senza glutine

Se necessario, per ragioni di tempo (il vitello tonnato viene preparato spesso come cibo da consumare il giorno dopo) potrete coprire il vitello con la salsa anche un giorno prima della presentazione in tavola.

In questo caso è consigliabile disporre la carne in un recipiente di servizio di ceramica o di una pirofila munita di coperchio e conservarla in frigorifero.

Ricordate, però, che questo vitello è eccellente appena fatto, e rischia di coprirsi di una pellicola poco gradevole se conservato troppo a lungo.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

Vedi anche qui, prova a preparare le olive all’ascolana senza glutine e senza latte. Sono un’ottima idea per un aperitivo

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: