Vitello in gelatina

Vitello in gelatina

Vitello in gelatina

Potete semplificare questa preparazione del Vitello in gelatina eliminando il piedino ed utilizzando una confezione di gelatina già pronta, in questo caso concentrate il brodo il più possibile e raddoppiate la dose del marsala o brandy.

Vediamo subito quali sono gli ingredienti necessari per preparare questo Vitello in gelatina nella versione senza latte e senza glutine

Ingredienti per 4 persone
  • 600 gr di vitello (noce)
  • un piedino di vitello
  • 30 gr di prosciutto crudo in una sola fetta
  • 20 gr di pancetta
  • 30 gr di margarina di soia
  • due carote di media grossezza
  • mezza cipolla
  • mezza costola di sedano
  • una foglia di alloro
  • un chiodo di garofano
  • un pizzico di cannella in polvere
  • un pizzico di noce moscata
  • un cucchiaio di marsala secco
  • un albume d’uovo leggermente sbattuto
  • poche gocce di succo di limone
  • mezzo litro di brodo di carne o di acqua calda
  • 2 grani di pepe nero schiacciato
  • sale

per decorare

  • qualche sott’aceto
  • pezzetti di carota cruda
Procedimento

Per prima cosa, lavate e pulite le verdure, tagliate a bastoncini una carota ed il  prosciutto e steccate con questi due ingredienti la polpa di vitello.

Poi, fate rosolare In una casseruola, non troppo larga, la carne nella margarina di soia sciolta e quando risulta ben colorita da ogni parte, aggiungete la pancetta tritata, la foglia di alloro, le spezie e le verdure.

Quindi unite il piedino di vitello, precedentemente lavato e tagliato a pezzi, e tanto brodo quanto basta per ricoprire la carne, un pizzico di sale e di pepe.

A questo punto, lasciate cuocere a fuoco moderato ed a recipiente coperto, allungando eventualmente altra acqua, perché la carne ed il piedino siano sempre coperti.

Continuate la cottura fino a quando le carni siano ben cotte.  Togliete il recipiente dal fuoco e lasciatele raffreddare nel loro brodo.

Quando sarà fredda, sgocciolate la polpa di vitello e mettetela in una terrina, incoperchiate e ponetela in frigorifero, invece, potete utilizzare piedino per un’altra preparazione.

Filtrate il brodo attraverso un passino fine e rimettetelo nella pentola insieme all’albume d’uovo, il marsala ed il succo di limone.

Leggi la ricetta del pandoro senza glutine

Dopo averlo sbattuto con una frusta, ponetelo sul fuoco, portandolo ad ebollizione; questo consentirà all’albume di portare a galla tutte le impurità del brodo, che schiumato risulterà trasparente.

Passate il brodo attraverso un passino fine, in cui avrete messo una garza inumidita, lasciandolo raffreddare ma non rapprendere.

Tagliate la carne a fette piuttosto spesse e disponetele  sul piatto di portata e quando il brodo sarà  piuttosto colloso, versatelo sulle fette di carne e  guarnitele  con qualche pezzetto di carota cruda e con qualche sott’aceto.

Infine, mettete il piatto in frigorifero fino a quando la gelatina  si sarà solidificata.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine, Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con semplicità tanti dolci e salati senza latte e senza glutine.

Vedi anche qui, prova a preparare le olive all’ascolana senza glutine e senza latte. Sono un’ottima idea per un aperitivo

cuciniamolitutti

Un pensiero su “Vitello in gelatina

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: