Peperoni croccanti di Calabria

Peperoni croccanti di Calabria

Peperoni croccanti di Calabria

I Peperoni croccanti di Calabria sono peperoni secchi fritti.

Questi Peperoni croccanti di Calabria in Calabria li chiamano o vajanelli jarli, una ricetta storica di tutti.

Si passano in padella con dell’olio bollente per pochi secondi.

Vediamo subito come si preparano

Peperoni secchi

abbondante olio di semi

Per prima cosa, con un tovagliolo imbevuto di aceto, pulire i peperoni. Togliere la parte alta ed eliminare i semi.

Pochi per volta calarli per pochi secondi nell’olio bollente.

A questo punto lasciare intiepidire su carta assorbente.

Servire.

Curiosità

I peperoni per essiccarli correttamente vengono infilzati dal picciolo con un ago in cui viene infilato uno spago. In questo modo si ottiene  una vera e propria collana di peperoni, la così detta “suria i vajanelli”, dai colori sgargianti, di un rosso accesso, che nei tempi addietro adornavano i muri delle case e le finestre dei poveri contadini.

I peperoni da seccare vengono esposti al forte sole dei mesi estivi e ritirati in casa la sera, per fare in modo che non assorbano umidità. Una volta pronti i peperoni secchi o vajanelli jarli, chiamati anche verso Catanzaro zafarana, o pipi oppure ancora pipi crusci si conservano per lungo tempo.  Fonte: la cucina di bacco

Leggi la nostra ricetta del panettone di Natale alle castagne

Segui, anche, su Instagram per leggere tante ricette senza latte e senza glutine @cuciniamoli

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: