Riso con frittata e verdure

Riso con frittata e verdure

Riso con frittata e verdure

Il Riso con frittata e verdure è un ottimo piatto unico leggero e saporito.

Vediamo subito quali sono gli ingredienti necessari per preparare questo Riso con frittata e verdure

Ingredienti

350 g di riso

sale

250 g di funghi

150 g di piselli

una carota

4 cucchiai di olio di semi

quattro uova

due cucchiai di salsa di soia

tre cucchiai di erba cipollina a rondelle.

Procedimento

Per prima cosa cuocere il riso.

Quindi lavare il riso lasciarlo asciugare e cuocerlo in circa mezz’ora con cica mezzo lito acqua.

Uno volta cotto, tenerlo da parte.

Intanto lavate e tagliate in pezzi diversa grandezza i funghi, lavare i piselli e lasciare sgocciolare. Pelare le carote tagliate a fette.

In una pentola riscaldare l’olio di semi  e cuocere i funghi non facendoli seccare troppo. Aggiungere i piselli e le carote  e lasciare scottare per cinque minuti
Adesso, preparare la frittata. Sbattere le uova in una ciotola condire con il sale e cuocere la frittata in una padella. Una volta cotta toglierla dal fuoco e tagliarla la striscioline.

Ti consiglio anche di leggere la ricetta dei muffin al cioccolato con le ciliegie candite. Sono davvero buonissimi

Mescolare il riso con le verdure,  in una terrina, brevemente e condire con la salsa di soia. Disporre il riso con le verdure in un piatto e guarnire con delle striscioline di frittata. Cospargere anche con anelli di erba e servire.

Segui su Instagram @CUCINIAMOLI per trovare tante ricette sempre nuove e golose senza latte e senza glutine. Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare con maggiore facilità le nostre ricette senza latte e senza glutine.

Curiosità

Interessante è la cottura del riso a vapore

Per prima cosa, risciacqua il riso in un colino per eliminare l’amido e le impurità. Continua a risciacquare fino a quando l’acqua che scende sarà limpida, e non più biancastra. Questo vuol dire che hai tolto gran parte dell’amido.

Versa il riso in una pentola e coprilo con l’acqua.

Dopo aver messo sul fuoco alto la pentola con il riso e aver visto che l’acqua ha iniziato a bollire, chiudi subito il coperchio e riduci il fuoco al minimo per qualche minuto. Poi spegni.

Durante la cottura non aprire il coperchio, mi raccomando. Potresti bloccare la cottura a vapore e il tuo riso potrebbe non cuocersi bene.

Dopo circa 11-12 minuti (controlla sempre il tempo di cottura sulla confezione del riso che hai scelto di utilizzare) il riso è pronto.

Prendi una spatola e muovi il riso con movimenti delicati dal basso verso l’alto. Questo serve per rimuovere il vapore in eccesso che è rimasto imprigionato nel riso. Fonte

 

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: