Cappone ripieno

Cappone ripieno

Cappone ripieno

Questo Cappone ripieno si può servire con le patate arrosto, tagliate a pezzi piuttosto grossi o con una fresca insalata.

Vediamo subito quali sono gli ingredienti per preparare questo Cappone ripieno

Ingredienti per 6 persone
  • 1 cappone di circa 3 kg
  • 4 bicchieri di vino bianco secco
  • 100 gr di margarina di soia
  • 2 cipolle tritate
  • 100 gr di olive verdi snocciolate
  • una punta di un cucchiaino di noce moscata in polvere
  • 1 punta di cucchiaino di cannella in polvere
  • due sode tritate
  • un cucchiaio di aceto
  • 30 gr di pane senza glutine raffermo e sbriciolato
  • pepe
  • sale
Procedimento

Pulite, lavate ed asciugate il cappone, tenendo da parte il ventriglio ed il fegato.

Mettete il cappone in una terrina fonda, salate pepate all’interno ed all’esterno,  bagnatelo con il vino, lasciandolo per dodici ore nel frigorifero a marinare, voltandolo e bagnandolo ogni tanto con la marinata.

Fate lessare in acqua bollente per 30 minuti il ventriglio, aggiungete poi il fegato e lasciate cuocere ancora per 10 minuti, scolateli entrambe e tritateli molto finemente.

Sciogliete 70 gr di margarina di soia in un tegame, unite le cipolle e fatele rosolare per una decina di minuti, rigirandole spesso, togliete dal fuoco e fate raffreddare.

Quindi, profumate con noce moscata e cannella, aggiustate di sale e pepe, incorporate la mollica di pane ammorbidita in poca acqua tiepida, le olive tagliate sottilmente, le uova sode, un cucchiaio di aceto, il ventriglio, il fegato tritati e mescolando molto bene.

Togliete il Cappone dalla marinata, conservando il liquido, e  riempitelo con l’impasto già preparato, ricucendo l’apertura con filo incolore.

Adagiatelo in una pirofila rettangolare, con fiocchetti di margarina e fate cuocere nel forno per circa 3 ore o più, se necessario,  portandolo ad un bel colore dorato e bagnandolo ogni tanto con il liquido della marinata.

Lo stesso ripieno può essere utilizzato anche per un  tacchino dello stesso peso, il quantitativo del pane grattugiato. può variare a seconda della grossezza del volatile e della compattezza dell’impasto.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine. Puoi trovare anche tanti video tutoria per preparare velocemente i nostri piatti.

Leggi anche qui, per trovare tante idee per il menu di Natale covid, senza latte e senza glutine per tutti.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: