Una lezione di cucina con Cracco

Una lezione di cucina con Cracco

Una lezione di cucina con Cracco

Un ’pacco misterioso’ da Illumia È una lezione di cucina con Cracco

Cosi’ con una lezione di cucina con Cracco  gli oltre 200 dipendenti e partner del gruppo tramite videoconferenza hanno scoperto cosa conteneva il pacco misterioso.

Una convocazione misteriosa e una scatola, a casa di 200 dipendenti, oltre a fornitori, consulenti e partner, da aprire solo la sera del 21 dicembre.

In questo modo Illumia, gruppo bolognese fornitore dal 2006 di energia elettrica e gas con quasi un miliardo di fatturato, festeggia il Natale a distanza.

A distanza ma cucinando insieme. Seguendo le indicazioni di una guida d’eccezione: lo chef Cracco.

A seguire le sue indicazioni, l’ad di Illumia Matteo Bernardi, mentre da casa, collegati via web, dipendenti e partner potevano intervenire e interagire per avere chiarimenti sul piatto e chiedere consigli sul mondo della cucina da un maestro del settore.

“Un’iniziativa un po’ bizzarra, come questi tempi in cui viviamo – racconta Marco Bernardi, presidente di Illumia –. Volevo un evento in cui ci si vedesse senza stare insieme e si facesse qualcosa senza stare vicini”. Insomma, una cena di Natale diffusa: titolo dell’iniziativa, ‘The Show Must Go Home’. “Durante questo lockdown abbiamo imparato tantissime cose nuove – commenta Cracco –, su tutte il fatto che possiamo anche stare vicini e cucinare insieme, ma ognuno a casa propria”.

Un’idea che si abbina all’iniziativa benefica lanciata con il Banco di Solidarietà: un videomessaggio di Cracco accompagnerà i pacchi di Illumia per le famiglie bisognose. E al Banco andrà il ricavato di un voucher che verrà messo in palio: l’offerta più alta vincerà una cena da Cracco.

Segui su Instagram @ cuciniamoli per trovare tante idee simpatiche dolci e salate senza latte e senza glutine. Puoi trovare tanti video tutoria per preparare facilmente tutte  le nostre ricette.

Leggi qui la versione senza glutine dei canestrelli utilizzando come base la pasta ovis, una pasta frolla che si prepara con l’utilizzo dell’uovo sodo.

Leggi anche qui il menu’ per la cena di Natale Covid senza latte e senza glutine.

Fonte: ilrestodelcarlino

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: