Triglie in umido.

Triglie in umido.

Triglie in umido.

Le Triglie in umido hanno una cottura in una saporita salsa a base  di varie verdure ed aromi con pinoli, funghi secchi e vino bianco.

Vediamo subito insieme quali sono gli ingredienti necessari per preparare queste Triglie in umido. con una ricetta senza latte e senza glutine. Mettiamoci subito all’opera

Ingredienti per 4 persone
  • 1 kg di triglie
  • 3 cucchiai di  amido di mais

Per la salsa

  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • una costa di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 acciughe dissalate
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 cucchiai di pinoli
  • 10 gr di funghi secchi ammorbiditi in acqua
  • 5 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • sale
  • pepe.

Come prima cosa da fare, pulite, svuotate ed asciugate bene le triglie, lasciando attaccate le teste, perché renderanno più saporite la preparazione, tritate finemente la cipolla, le carote, il prezzemolo, l’aglio ed il sedano.

Per prima cosa, in una capace casseruola, mettete l’olio e fatevi soffriggere per 10 minuti le verdure tritate, le acciughe dissalate e  schiacciate col cucchiaio di legno per stemperarle  bene, i funghi secchi, i pinoli tostati, i capperi, salate e pepate.

Poi, leggi anche qui altre ricette.

Quindi, unite alle verdure, il pesce leggermente ricoperto di amido di mais e lasciate cuocere a fuoco lento, rigirando il pesce con cura, in modo che non si attacchi al fondo, ma facendo attenzione a non romperlo.

Leggi anche tante idee per preparare il menu di natale covid senza latte e senza glutine.

Infine, verso la fine della cottura, aggiungete il vino bianco e lasciatelo evaporare. Servite subito in tavola nello stesso recipiente. Volendo gusto più aggressivo, si può sostituire il vino bianco con una spruzzata di aceto bianco.

Segui su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine.

Puoi trovare tanti video tutorial per preparare facilmente le nostre ricette senza latte e senza glutine.

A questo punto vedi anche qui: CUCINIAMOLI RIPROPONE LA VERSIONE SENZA DELLE ZEPPOLE DI NATALE DELLA NONNA, Vedi qui la ricetta.

 

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: