Arrostino annegato

Arrostino annegato

Arrostino annegato

L’ Arrostino annegato è un  piatto della vecchia cucina milanese che si prepara con nodini di vitello, aromatizzati con salvia e rosmarino e ricoperti di vino bianco secco

Vediamo subito quali sono gli ingredienti per preparare questo Arrostino annegato

Ingredienti per 4 persone
  • 4 nodini di vitello (parte della sella) tagliati spessi, 4 cm l’uno, del peso totale di 850 gr circa
  • 50 gr di margarina di soia
  • 30 gr di pancetta in una sola fetta tagliata a dadini
  • qualche cucchiaio di fecola di patate
  • 1,5 l di vino bianco secco
  • 3 foglie di salvia
  • 1/2 rametto di rosmarino
  • 2 piccoli mestoli di brodo di carne
  • sale

Per prima cosa, praticate alcuni tagli sul bordo esterno della pellicina, che circonda i nodini di vitello, in modo da evitare che cuocendo possono arricciarsi.

Poi, legateli con un filo di cotone bianco, affinché aderendo la carne all’osso, i nodini possono apparire di una forma rotonda perfetta ed infarinateli nella fecola di patate.

Leggi anche qui, il menu della cena di Natale Covid senza latte e senza glutine.

Intanto, fate rosolare i pezzi di pancetta nella margarina di soia, in un tegame a fondo pesante, ed adagiatevi nel condimento caldo i nodini, lasciandoli ben dorare da entrambi i lati a calore piuttosto vivace.

Quindi, salate ed aromatizzate con qualche foglia di salvia fresca e un po’ di rosmarino; dopo aver scolato dal recipiente tutto il grasso sciolto, coprite i nodini con il vino bianco secco e lasciate che il liquido evapori lentamente.

Solo allora aggiungete, poco alla volta, un po’ di brodo caldo e  lasciate che si fonda durante la cottura con il suo stesso fondo della carne.

Quando i nodini saranno cotti al punto giusto, dovranno risultare velati dalla cosiddetta glassatura, formatasi con il sugo, si possono servire con purea di patate sul piatto di servizio ben caldo.

Segui anche su Instagram @cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine. Puoi trovare anche tanti video tutorial per preparare facilmente le nostre ricette glutenfree and milkfree.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: