Frittelle alle alghe senza glutine

Frittelle alle alghe senza glutine

Frittelle alle alghe senza glutine.

Queste deliziose frittelle di alghe sono senza latte e senza glutine. Si tratta una ricetta senza latte per tutti.

Vediamo subito quali sono gli ingredienti necessari  per preparare Frittelle alle alghe senza glutine e senza latte.

Ingredienti per la ricetta senza latte di queste palline salate.
300 g di farina
100 g di alghe fresche o congelate
170 ml di acqua frizzante
1 pizzico di sale
10 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaio di bicarbonato e un cucchiaino di zucchero

olio per friggere

Iniziamo subito a preparare questo l’antipasto per eccellenza, golosi bocconcini di pastella dal profumo di mare.

Per prima cosa prepariamo le  alghe.

Se usiamo quelle fresche, andranno lavate per bene. Nel caso usiamo quelle congelate, andranno fatte scongelare e poi lasciate in ammollo per circa 30 minuti in acqua e bicarbonato.

Una volta preparate le alghe, occupiamoci dell’ impasto.

In una terrina, sciogliete il lievito con lo zucchero e lasciate riposare qualche minuto. Aggiungete, poi, la farina, quindi unite a filo l’acqua fino a ottenere un composto piuttosto appiccicoso. Leggi anche qui per trovare ricette senza glutine e senza latte per Natale, come antipasto con avocado,

Fate riposare il composto per circa 30 minuti.

Alla fine  aggiungete il sale e le alghe tagliate a pezzettini, magari con l’aiuto delle forbici.

Mescolate bene con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto ben denso.

In una padella fate scaldare  abbondante olio di semi. Intingetevi due cucchiai, quindi prelevate delle piccole porzioni di impasto e lasciatele cadere nell’olio bollente.

Friggetele finché non saranno gonfie e dorate.

Friggetele poche alla volta in modo da  non abbassare eccessivamente la temperatura dell’olio.

Una volta dorate, scolatele con una schiumarola e passatele su carta assorbente.

Appena prima di servirle, conditele con un pizzico di sale fino.

Le vostre frittelle di alghe senza glutine e senza latte sono pronte per essere gustate.

Mi raccomando servitele calde.

Potete anche prepararle in anticipo e passarle inforno caldo a 250 gradi per pochi minuti prima di servire. In tal caso ricordatevi di aggiungere il sale solo dopo che sia state passate in forno.

Segui su Instagram @ Cuciniamoli per trovare tante ricette senza latte e senza glutine

cuciniamolitutti

Un pensiero su “Frittelle alle alghe senza glutine

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: