Verdure alla greca.

Verdure alla greca.

Verdure alla greca.

E’ uno dei metodi di cottura fondamentali delle verdure, adottato internazionalmente. Si prepara un fondo di cottura di vino bianco, olio, pepe in grani, aromi dall’alloro al limone: vi si immergono le verdure, facendole bollire lentamente e si lasciano raffreddare nel liquido, da cui si tolgono al momento di servirle.

Una preparazione semplice che dà un piatto conservabile anche per qualche giorno in frigorifero,  da servire come antipasto o come contorno di una carne fredda

Ingredienti per 4 persone per Verdure alla greca.
  • 3 grossi carciofi
  • una melanzana di media grandezza
  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 20 asparagi
  • il cuore di un sedano
  • 2 cipolle
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • qualche cima fresca di finocchio finemente tritata
  • una foglia di alloro
  • una foglia di cumino ridotta n polvere
  • mezzo litro di vino bianco secco
  • 4 cucchiai di olio
  • una presa di sale
  • pepe macinato al momento
  • 3 grani di pepe
  • sale

Pulite e lavate le verdure, tagliate i carciofi e cipolle a spicchi piuttosto sottili, le melanzane, il sedano, gli asparagi a tocchetti,le zucchine e  le carote a sottili rondelle.

Mettete tutto in una pentola ed aggiungete il prezzemolo, le cime di finocchio, la foglia di alloro divisa in due, il cumino, il sale, il pepe macinato e in grani, l’olio, il vino bianco e tanta acqua quanto basta per coprire appena a filo le verdure. Vedi qui altre ricette

Fate alzare il bollore, abbassate la fiamma e lasciate cuocere a calore moderato mescolando ogni tanto per circa 30 minuti, fino a quando le verdure saranno cotte al dente.

Fate raffreddare la giardiniera  nel fondo di cottura che deve essere molto ristretto. Vedi anche questo.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: