Spiedini di bue all’uso jugoslavo.

Spiedini di bue all’uso jugoslavo.

Spiedini di bue all’uso jugoslavo. Si tratta di polpettine di carne macinata insieme ad ingredienti aromatici e infilzate negli spiedini e cotte alla graticola. Questi deliziosi spiedini specie se cotti dagli stessi commensali, sul barbecue, costituiscono, con una insalata e una o due verdure, preparate in anticipo, il “classico”piatto unico di una cena in terrazza o in giardino.

Ingredienti per 4 persone per Spiedini di bue all’uso jugoslavo
  • 600 gr di carne di bue macinata più volte
  • 1 cipolla media tritata finemente
  • 2 cucchiai di latte di soia
  • Sale e Pepe

Unite alla carne macinata la cipolla finemente tritata, il sale, il pepe e lavorate bene il composto, a cui aggiungerete  2 cucchiai di latte di soia.

Con piccole quantità di carne confezionate e delle polpette oblunghe del diametro di circa 2 cm e della lunghezza di 6 cm. Leggi qui altre ricette.

Infilzate le polpette sugli spiedini. Intanto,  fate scaldare la graticola  e disponetevi  gli spiedini facendoli cuocere per 15 minuti circa.

Trasferite con cura gli spiedini sul piatto di portata preriscaldato e serviteli ben caldi, con un contorno di pomodori e spicchietti di limone.

Il rischio che durante la cottura gli spiedini si sfaldino è minimo in quanto la carne più volte macinata lega assai bene. Vedi anche questo

 

 

 

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: