Panissa fritta.

Panissa fritta.

Panissa fritta. Deliziosi bastoncini di farina di ceci che si possono servire ben caldi leggermente salati e possono costituire un insolito accompagnamento ad un aperitivo rustico.

Ingredienti per 4-6 persone per Panissa fritta.
  • 200 gr di farina di ceci
  • 6 dl di acqua
  • abbondante olio per friggere
  • sale

In  una casseruola a fondo pesante versate la farina di ceci e aggiungete poco per volta l’acqua rigirando continuamente con un cucchiaio di legno, in modo che non si formino grumi.

Sempre rigirando ponete la casseruola sul fuoco e fate cuocere lentamente a fiamma  moderata,  come se si trattasse di una polenta. Leggi qui altre ricette.

Quando il composto sarà ben sodo e comincerà a staccarsi dalle pareti della pentola, rovesciatelo sul piano di marmo inumidito o su un piatto di portata e aiutandovi con una spatola stendetelo in modo da ottenere uno spessore di circa un centimetro e lasciate raffreddare completamente.

Quindi tagliatelo  a losanghe larghe 5 o 6 cm. Scaldate abbondante olio in una padella per frittura e fatevi friggere le losanghe di panissa, poche per volta. Vedi anche qui.

Quando avranno raggiunto un bel colore dorato e saranno ben croccanti da ambedue i lati,  passatele, nella carta assorbente perché perdano l’eccesso di unto e spolverizzatele  leggermente di sale.

Servitele ben calde, sopra un piatto di portata, preferibilmente preriscaldato.  Potreste variare questa ricetta tagliando a cubetti di 2 cm il composto di ceci e friggendoli con un trito di cipolla e prezzemolo  nella margarina di soia ben calda,  fino a quando i cubi saranno croccanti.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: