I taralli beneventani senza glutine e senza latte

I taralli beneventani senza glutine e senza latte

I taralli beneventani senza glutine e senza latte. Sono dei taralli che si preparano in forma molto grande. Sono tipici della tradizione. Hanno un procedimento particolare perchè oltre ad essere dei taralli bolliti, devo asciugare prima di essere conti in forno. Sono dei taralli che possono essere sia dolci che salati. La versione salata prevede nell’impasto l’aggiunta di un cucchiaio di pepe. L a versione dolce invece, prevede una glassatura con la ghiaccia reale che si prepara con zucchero ed albume d’uovo. Sia dolci che salati sono davvero ottimi. Possono conservarsi in un contenitore anche una ventina di giorni. Leggi qui altre ricette.

Ingredienti per i taralli beneventani senza glutine e senza latte
5 uova
farina senza glutine 500g
4 tazzine di olio (circa)
Un pizzico abbondante di ammoniaca
un pizzico di sale
Un bicchierino di alcol per dolci.

Procedimento.

Impastare la farina con le uova e l’olio, quindi modellare la pasta per ottenere i taralli
Far riposare per circa due ore su un canovaccio. Vedi anche questo.

Portare a bollore in una pentola due litri d’acqua e lessare i taralli fino a quando non riaffiorano.

Riporre i taralli lessati su un canovaccio ed incidere leggermente con un coltello.
Far riposare per almeno 8 ore, fino a quando sia asciutti.
Infornare per 30 minuti, inizialmente a 200 gradi e dopo cinque minuti abbassare a 180 gradi per altri 25 minuti.

cuciniamolitutti

Un pensiero su “I taralli beneventani senza glutine e senza latte

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: