Sushi fatto in casa con pesce cotto

Sushi fatto in casa con pesce cotto

Sushi fatto in casa con pesce cotto

Ingredienti per Sushi fatto in casa con pesce cotto

500 gRiso per sushi
500 mlAcqua
100 mlAceto di riso
3 cucchiainiZucchero (scarsi)
1 cucchiainoSale
1 filettoSalmone affumicato
250 gTonno sott’olio oppure affumicato
200g di gamberetti lessi

1Avocaado maturo
10Fogli di alga nori
q.b.Semi di sesamo
q.b.Maionese
Per accompagnare

 

q.b.Ginger per sushi
q.b.Wasabi
q.b.Salsa di soia

Accessori

Pellicola alimentare
Stuoino di bambù

Procedimento

In una terrina mettete il riso con l’acqua e lasciatelo riposare per circa 15 minuti. Iniziate a sciacquare il riso e fatelo più volte fino a che l’acqua non diventerà trasparente . Aggiungete di nuovo l’acqua e portate al bollore chiudete con un coperchio e spegnete il fuoco lasciate cuocere per circa 15 minuti. Terminato il tempo di cottura versate il riso in un vassoio a abbastanza larga. Fate intiepidire.

Nel frattempo in una ciotola unite l’aceto di riso, lo zucchero, il sale ed emulsionate con una frusta a mano per un minuto. versateci il condimento e mescolate molto molto accuratamente affinché il condimento si distribuisca ovunque e venga ben assorbito.
Livellate il riso e fatelo raffreddare completamente. Leggi qui altre ricette.

Iniziate a preparare il ripieno.
Prendete un coltello ben affilato e iniziate a ricavare dal salmone delle fette rettangolari che andranno a ricoprire il riso nella preparazione dei Nigiri ed altre a bastoncino per gli altri tipi di Sushi.

Scolate il tonno dell’olio, sbucciate l’avocado, eliminate il nocciolo e tagliatelo a bastoncini. Se avete acquistato i fogli di alga nori quadrati tagliateli a metà. Avvolgete la tovaglietta di bambù con la pellicola ed adagiate quasi a filo della tovaglietta stessa (dalla parte più vicina a voi) un foglio di alga, bagnatevi bene le mani, e, prendendolo un pò per volta, distribuite sull’alga uno strato sottile e omogeneo di riso.

Ora ripiegate sopra al riso la parte della tovaglietta rimasta vuota e ribaltate il tutto in modo che il riso rimanga sotto e avrete l’alga a nudo davanti a voi pronta per essere riempita e successivamente arrotolata.

Continuiamo a preparare

Distribuite sull’alga un filo leggerissimo di maionese, poi adagiateci sopra orizzontalmente il tonno e l’avocado. Iniziate, aiutandovi con la tovaglietta, ad arrotolare l’alga, molto molto lentamente e stando ben attente che il ripieno resti ben fermo (usate le dita per bloccarlo) in modo che il riso gli si avvolga intorno. Arrotolate fino a fine alga. Arrololando potete, a seconda del tipo di pressione che praticherete, dare al sushi forma quadrata o rotonda.

Ora, coltello affilatissimo alla mano, prima di procedere al taglio bagnate la lama sotto l’acqua fredda perchè l’alga rimane un pochino antipatica da tagliate e procedete formando i classici formati del sushi. Continuate fino a finire riso e ripieno. Vedi anche questo.
Mettete il sushi in un vassoio da portata e servitelo accompagnato da salsa di soia, Wasabi e zenzero in agrodolce. Buon Appetito!

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: