Rusticini al salmone e stracchino.

Rusticini al salmone e stracchino.

Rusticini al salmone e stracchino.
Semplici, veloci, saporitissimi, senza latte e senza glutine.
I rusticini al salmone e stracchino sono perfetti come aperitivo, antipasto ma anche per una cena sfiziosa, semplicissimi da preparare.

Intanto vediamo un pò le proprietà del salmone.

( Dal punto di vista nutrizionale, il salmone appartiene al I° Gruppo Fondamentale degli Alimenti (cibi ricchi di proteine ad alto valore biologico) e all’insieme dei prodotti della pesca. È anche ricco di grassi polinsaturi, certi minerali e vitamineNota: di seguito parleremo del salmone fresco, non di quello affumicato.

Il contenuto calorico del salmone è significativo, perché le sue carni sono ricche di proteine e di lipidi. I peptidi sono ad alto valore biologico – contengono tutti gli amminoacidi essenziali in riferimento al modello proteico dell’essere umano – ed i lipidi sono tendenzialmente insaturi, buona parte die quali è di tipo polinsaturo semi essenziale del gruppo omega 3 – acido docosaesaenoico ed eicosapentaenoico (DHA e EPA, circa 2 g / 100 g). Nonostante questo ottimo valore, esistono alcuni pesci ancor più ricchi di omega tre, come lo sgombro, le aringhe, molti oli vegetali – come quello di mandorle, tuttavia contenente acido alfa-linolenico ALA – il caviale e le uova di pesce in genere. Nota: quando si cucina il salmone è bene farlo a temperature non troppo alte, poiché i grassi omega tre sono particolarmente sensibili al calore.

Il salmone contiene una discreta quantità di colesterolo ma è privo di fibre. Non apporta glutine e lattosio. L’istamina, nel prodotto ben conservato, è pressochè irrilevante. All’opposto, la concentrazione di purine e di amminoacido fenilalanina è più che rilevante.

Anche sotto il profilo vitaminico e salino, il salmone non delude. Si mostrano apprezzabili i livelli delle idrosolubili: tiamina (vit B1), niacina (vit PP), piridossina (vit B6) e cobalamina (vit B12), ma anche della liposolubile retinolo ed equivalenti (pro vit A). Buone le concentrazioni dei sali mineralifosforo e selenio. Il contenuto in sodio è estremamente basso, ma lo stesso non si può dire per il salmone affumicato. Fonte: qui )

Occorrono solo 4 ingredienti e in pochi minuti avrete dei rustici monoporzione talmente buoni che vanno a ruba. Vedi qui altre ricette.
1 rotolo Pasta Sfoglia (rettangolare)
150 g Salmone affumicato (a fette)
125 g Stracchino
1Uova (per spennellare)
q.b. Semi di papavero.

Stendere la pasta, tagliare dei rettangoli. Disponete il ripieno secondo questo procedimento: spalmate lo stracchino, adagiare delle fette di zucchine e il salmone affumicato. Chiudere i vostri rusticini. Trovo utile questo. Spennellate con uovo e spolverizzate con i semi. Far cuocere per circa 20 minuti

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: