Il cous cous di pesce senza glutine

Il cous cous di pesce senza glutine

Il cous cous di pesce senza glutine alla trapanese è piatto d’influenza magrebina tra i più apprezzati e rinomati della cucina tradizionale siciliana. È un piatto di pesce gustosissimo, considerato un piatto popolare e povero perché nato nelle case delle famiglie di pescatori che, per prepararlo, avevano a disposizione pesce e pochi altri semplici alimenti: semola di grano duro, aglio, alloro, cipolla e olio di oliva

Il cous cous tradizionale, viene preparato tramite una lavorazione piuttosto lunga e laboriosa: si lavora con le mani la semola di grano duro assieme a poca acqua fino a creare piccoli agglomerati che verranno poi cotti al vapore con una apposita pentola la cuscussiera. Come tutti i piatti tradizionali non esiste un’unica ricetta ma, ogni famiglia custodisce e tramanda gelosamente la sua: un rituale che ancora oggi si esegue con passione. Leggi qui altre ricette.

Il cous cous di pesce alla trapanese è un piatto unico pieno di storia e tradizione siciliana, non è difficile da realizzare ma, non è veloce!
Tuttavia, usando il cous cous precotto, si riducono notevolmente i tempi di preparazione. Il risultato è davvero soddisfacente: un appetitoso cous cous imbevuto e profumato in una ricca e ghiotta zuppa di pesce insaporita con paprika e zafferano. Se ami i piatti a base di pesce devi assolutamente provare questo.

Ingredienti il cous cous di pesce senza glutine
250 g di cous cous senza glutine
250 g di acqua
1 kg di misto di pesce per insalata congelato.

Preparazione.

Cuocere il pesce con aglio e olio. Si formerà del sugo di cottura.

Aggiungere altra acqua fino a 250 g. A bollore aggiungere il cous cous e coprire con il coperchio a fuoco spento per circa 2 minuti. Riprendere la cottura per altri 3 minuti. Servire tiepido o freddo.

Segui su Instagram Cuciniamoli

 

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: