Cheesecake alle pesche senza latte e senza glutine

Cheesecake alle pesche senza latte e senza glutine

Prepariamo la nostra Cheesecake alle pesche senza latte e senza glutine
Con i nostri consigli, da adesso, nessuno dovrà rinunciare ad una deliziosa fetta di cheesecake.
Grazie a questa ricetta, anche gli intolleranti potranno assaporare questo favoloso dessert a base di “formaggio”cremoso!
Abbiamo pensato, infatti, ad una cheesecake alle pesche senza latte e glutine, un dolce fresco che non richiede la cottura in forno adatto proprio a tutti. Per la base abbiamo scelto dei biscotti secchi senza glutine e, per la crema, del formaggio cremoso di soia e della panna senza latte. Oggi proponiamo una versione decorata con una composta di pesche, colori allegri e invitanti che ricordano l’estate, ma è possibile preparare mille versioni diverse di questo tipico dolce americano!
Partendo da questa base neutra, potrete sbizzarrirvi secondo i vostri gusti e la vostra fantasia! Finalmente la cheesecake per tutti. Evviva il buono senza! Leggi anche questa ricetta.

Per la base:

Biscotti secchi senza glutine 200 g
Margarina di soia 75 g
Crema spalmabile di Formaggio di soia 525 g
Panna fresca senza latte di soia250 g
Zucchero 160 g
Gelatina in fogli 10

Procedimento

Per la preparazione della cheesecake alle pesche senza latte e glutine, cominciate dalla base di biscotti. Imburrate uno stampo a cerniera da 22 cm e foderatelo con carta forno sia alla base che sul bordo. Versate i biscotti senza glutine in un mixer 1 e frullateli fino ad ottenere un composto sabbioso.
Trasferitelo in una ciotola ed unitelo con la margarina sciolta.
Mescolate con un cucchiaio e versate il tutto sul fondo della tortiera livellando bene fino a coprire tutta la tortiera. Lasciate riposare la base in frigo per circa 30 minuti.
Nel frattempo preparate la crema: mettete in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.
Intanto, montate 200 g di panna senza latte.
In una ciotola a parte, versate la nostra crema di formaggio di soia ed unitela con lo zucchero.
Lavorate il composto con un sbattitore elettrico, fino ad ottenere una crema omogenea. Scaldate in un pentolino i restanti 50 g di panna e scioglietevi, a fuoco spento, la gelatina ben strizzata mescolando energicamente. Lasciate raffreddare. Infine, unite al composto anche la panna precedentemente montata mescolando con una spatola e praticando movimenti dal basso verso l’alto.
Versate la crema ottenuta sulla base di biscotti.
Lasciate in frigo a riposare per circa 6 ore.
Potete decorare a piacere.
Noi lo abbiamo fatto con una composta di pesche.

Segui su Instagram Cuciniamoli

Resta informato sulle news.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: