Pizza napoletana senza glutine

Pizza napoletana senza glutine

Pizza napoletana senza glutine

La pizza napoletana senza glutine è davvero difficile da realizzare. Ma con qualche trucchetto può venire uguale all’originale.

 

Curiosità

La Pizza napoletana è un piatto tipico della città di Napoli! La pizza tonda sottile e morbida a base di acqua, farina, lievito con il classico cornicione alto e gonfio. Ufficialmente riconosciuta nel 2010 come specialità tradizionale garantita dall’Unione europea e nel 2017 dall’UNESCO come patrimonio immateriale dell’umanità! Insomma, una vera e propria istituzione che nasce intorno al 1720 quando comparivano i primi dischi di pasta conditi con pomodoro, ma solo nel 1889 nacque la più famosa delle pizze napoletane! La Pizza Margherita condita con pomodoro, mozzarella (tradizionalmente fiordilatte) basilico fresco, olio extravergine e sale! Opera del cuoco Raffaele Esposito per onorare la Regina d’Italia Margherita di Savoia, realizzando una pietanza salata con gli stessi colori della bandiera italiana! Volete preparare la Pizza napoletana a casa vostra? Seguite questa Ricetta originale con tutti i consigli , trucchi e foto passo passo e fidatevi di me, otterrete un risultato strepitoso!

C’è sempre da imparare!

La più amata, rifatta e copiata dal web; quella cotta con il metodo combinato fornello + forno per ottenere un prodotto più simile possibile a quella comprata! che resta un eccellente compromesso casalingo! Ma la vera pizza napoletana è regolamentata da un disciplinare che vuole il forno a legna! Come facciamo a realizzarla nel forno di casa che arriva solo a 250°? Così ho sperimentato il fornetto di pietra refrattaria che arriva 400° e in soli 4 minuti sforna una Pizza degna delle migliori pizzerie napoletane e ristoranti partenopei!

L’IMPASTO SENZA GLUTINE

La pizza napoletana senza glutine è davvero difficile da realizzare. Ma con qualche trucchetto può venire uguale all’originale. Complice il mio Impasto pizza di un caro amico pizzaiolo napoletano doc con pochissimo lievito, digeribile e delizioso! Provatela subito e allietate i vostri Sabati sera a casa e non solo! diventerà una vera e propria dipendenza!

Mettiamoci all’opera per una pizzata da quarantena COVID19. Per tante altre ricette della quarantena clicca qui

Ingredienti

300g di farina senza glutine
300g di acqua
2g di lievito
10g di olio di semi
un cucchiaino di zucchero
un pizzico di sale.

PROCEDIMENTO

In una terrina sciogliere il lievito con metà dell’acqua e lo zucchero. Aggiungere un poco di farina e mescolare energicamente. Far riposare l’impasto per circa 20 minuti. Aggiungere la restante parte di acqua, poi la farina ed infine il sale e l’olio. Coprire con un canovaccio.
Far lievitare fino al raddoppio. Potrebbero servirci 4/5 ore.

PREPARARE LE PIZZE.

CON QUESTO IMPASTO SI PREPARANO CIRCA TRE PIZZE.
Dividere per tre l’impasto e formare tre pizze tonde. L’impasto risulterà molto morbido ed appiccicoso ( per la mancanza di glutine e perchè per la lievitazione è necessario un impasto con molta acqua) perciò aiutatevi con le mani leggermente oleate.
Formate le pizze lasciatele riposare per circa 30 minuti.
Conditele a piacere e cuocetele se è possibile nel fornetto pizza.

La cottura

Se non disponete del fornetto pizza il consiglio è quello di cuocere prima la pizza sotto il grill per due minuti e poi continuare la cottura al livello per circa 15 minuti.

Per tante altre idee segui Cuciniamoli.

Resta aggiornato sulle news. Clicca qui.

cuciniamolitutti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: